sei in utrilloschnauzer>artwork>biografia                                                                       



 Nato nel 1950, da sempre ha coniugato arte con impegno sociopolitico, condividendo negli anni 1970- '80 le idee di Piero Gilardi e Pietro Perotti, con i quali ha collaborato. È stato il vignettista del periodico d'inchiesta "La pagina. Dentro i fatti del Saluzzese". Non ha mai esposto. La sua riflessione sull'arte lo ha portato a creare operazioni estetico-politico-sociali coinvolgenti attivamente il pubblico. Nel 2000 ha prodotto l'idea di "Artisti al muro" con "Spazioarte" di Saluzzo: manifesti ispirati ai valori dell'antifascismo creati da artisti e affissi negli spazi pubblicitari di paesi e città della provincia di Cuneo. Nel 2007 ha ideato il progetto "Artivaganti" con Paolo Viano, Ugo Giletta e Lorenzo Griotti ( www.artivaganti.com) .
da BIENNALE INTERNAZIONALE ARTE PLURALE “International biennial Arte Plurale (plural art)- Torino 2009
Profilo in "GrandArte 2013"
Ho manifestato la mia passione per gli schnauzer anche attraverso la grafica e la scultura, nelle quali sono totalmente autodidatta.; non a caso i miei lavori più numerosi appartengono al periodo in cui rimasi senza Kurt e in attesa di un nuovo cane (1985-88). Era un modo per materializzare i miei desideri.
Non sono un disegnatore di professione (ho insegnato italiano e storia in una media superiore), ma mi è sempre stato congeniale, direi necessario, esprimere ogni mia passione attraverso l'immagine, usando la matita o il pennello, l'inchiostro o l'argilla, la fotocamera o il computer per realizzare poster o murales, fumetti o statuine

Ho collaborato alla rivista dello Schnauzer club italiano con disegni e fumetti.
Ho curato le illustrazioni dell'edizione "In compagnia dello SCHNAUZER" di Maria Bergamini Vestuti (Ed. Olimpia di Firenze - 1993).
Ho anche realizzato alcuni oggetti in terracotta per la premiazione dei vincitori nei raduni nazionali dello S.C.I. e, occasionalmente, anche per le razze da soccorso (Terranova, San Bernardo, Leonberger, Montagna dei Pirenei - 1° Meeting internazionale di Saint Vincent, 1989); il mio studio di testa di Leonberger è stato adottato come logo ufficiale del Club italiano del Leonberger.

Ho realizzato con particolare piacere il nuovo logo dello schnauzer club italiano quando si è ampliato nel club italiano schnauzer e pinscher, il logo del Comitato lavoro dello stesso club e l'immagine del Campionato Mondiale per cani da utilità e difesa svoltosi a Torino nel 2007.

Un mio bronzo ha premiato il migliore di razza schnauzer medio pepe sale al Campionato della ISPU (Internationale Schnauzer Pinscher Union) svoltosi nella Repubblica Ceca nel 2007.

Ho contribuito volentieri all'immagine italiana del campionato ISPU 2013 svoltosi a Venturina (LI) creando il logo dell'esposizione, caratterizzato dal richiamo alla civiltà etrusca.